Ragionavo di cosa sia il parlare oggi, e quante vuote chiacchiere siamo costretti ad ascoltare. Lo facevo sulla scorta di una pagina di non ricordo più chi, una scrittrice che scrive di scrittura, che raccontava di essere fuggita da un ristorante quando si era sentita...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi